seconde chance

Second chance [En chance til, DNK 2014]

Natale è il momento in cui ci si svaga un po’ e si cerca di guardare qualche film per sgombrare la mente. Bene, se queste sono le vostre intenzioni evitate questo film danese della regista Susanne Bier, Second chance.

Il film parla di seconde opportunità, ma con una disperata crudezza che più che far riflettere spinge a considerare fino a dove può portare la disperazione umana e fino a dove nei rapporti di coppia l’uno conosca bene l’altra.

Andreas è un poliziotto e un padre modello del piccolo Alexander, Tristan un poco di buono tossico che picchia la compagna e trascura il proprio bebè Sofus. Durante un’ispezione a casa di Tristan, Andreas scopre le condizioni in cui versa il bambino e cerca di togliere a Tristan la paternità. Sarà una tragica fatalità il motore scatenante di azioni in cui le barriere etiche di Andreas, Tristan e dei personaggi che li circondano finiranno per essere pericolosamente violate.

Va visto, indubbiamente, perché un pugno allo stomaco serve sempre per capire molto della nostra esistenza. Tuttavia va visto in un momento di particolare ottimismo, giusto un po’ per bilanciare.

Stupenda la fotografia, bravi gli attori e la costruzione della sceneggiatura.

Published by

Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.