#stabilizziamolascuola

Giovedì 20 dicembre 2018 alle 14 la FLC CGIL ha organizzato un presidio davanti alla sede del MIUR in viale Trastevere (Roma)  per riportare alla ribalta il problema del precariato nella scuola statale, dai docenti al personale ATA.

Le rielaborazione della FLC CGIL ci dicono che al 1 settembre 2018 sono rimasti disponibili per nomine annuali più di 100.000 posti, fra docenti ed ATA: un’enormità di precariato che è stato gestito dalle scuole, con notevole aggravio di lavoro da parte delle segreterie, sempre più allo stremo.

E’ necessaria una svolta epocale, una fase transitoria di reclutamento che permetta di colmare subito questi vuoti valorizzando le professionalità già presenti nella scuola (docenti abilitati, docenti non abilitati con 3 annualità alle spalle; personale ATA).

Una particolare attenzione al personele ex co. co. co. transitato nei profili ATA con un contratto part-time, in condizioni economiche davvero disagiate.

L’azione di protesta segue la discussione della Legge di Bilancio in Parlamento.

Published by

Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.