Mettetevi l’animo in pace: in Italia è reato essere fascisti

La Cassazione conferma: il braccio teso è “manifestazione di un’organizzazione politica perseguente finalità vietate”. Ora dovremmo occuparci di partiti e associazioni fuori dalla democrazia

Il punto è che, semplicemente, in Italia non si può essere fascisti. Lo si può forse essere nel proprio intimo, e senz’altro cercare – sulla scheda elettorale – gli schieramenti ai quali è spesso consentito, vedi lo scandalo CasaPound, il privilegio di competere alle urne nonostante la rivendicata, radicata e consolidata professione di fede neofascista e xenofoba, nella teoria e nella pratica. Ma non si può andare in giro a fare il saluto fascista perché, come spiega la sentenza 21409 appena depositata e relativa all’udienza dello scorso 27 marzo – “costituisce una manifestazione gestuale che rimanda all’ideologia fascista e ai valori politici di discriminazione razziale e di intolleranza”.

Devono mettersi l’anima nera in pace, quelli che sfigurano i diritti a proprio piacimento.

Leggi l’articolo di Simone Cosimi su Wired


ci sto lavorando!
Successo! sei dei nostri

Published by

Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.