Diario della Quarantena /11 – internet aumenta le disuguaglianze

Il ricorso alla didattica a distanza (di cui mi riprometto di scrivere a breve) ha messo in evidenza un enorme fattore di diseguaglianza sociale: l’accesso alla rete internet.

Quando le Scuole, per fare fronte all’emergenza, si sono date da fare per avviare corsi di insegnamento a distanza (la cosiddetta didattica on line) non hanno fatto il conto con dati sulla distribuzione della rete sul nostro territorio nazionale, altro elemento di divisione fra Nord e Sud, fra Penisola ed Isole:

Secondo i dati Istat 2018, il 26 per cento delle famiglie non dispone di accesso alla banda larga da casa; la differenza fra la regione con maggiore (Trentino) e minore (Molise) copertura è di ben 15 punti. Anche le differenze socio-economiche contano molto: solo il 16 per cento delle famiglie senza titolo di studio ha un accesso a banda larga fissa o mobile, contro il 95 per cento delle famiglie di laureati. Per fortuna, dove ci sono minori, la possibilità di connessione fissa o mobile è molto alta (95 per cento). In sintesi, molte famiglie italiane con figli dispongono di una connessione in grado di utilizzare gli strumenti didattici a distanza, ma rimangono sacche di esclusione al Sud e fra i meno abbienti. Sarebbe auspicabile che gli operatori di telecomunicazione si facessero carico di queste situazioni di disagio, fornendo gli strumenti per assicurare lo studio a tutti, almeno per la durata dell’emergenza.

(Andrea Gavosto e Stefano Molina su lavoce.info)

Per cui ancora una volta nascere in un determinato posto, luogo, comune della nostra amata nazione può condizionare il nostro successo futuro, in barba all’art.3 della nostra Costituzione.


Comincio un diario legato al periodo che grazie al DPCM dell’8 marzo trascorrerò in casa o comunque in una sorta di isolamento legato alle misure di prevenzione del Coronavirus.


ci sto lavorando!
Successo! sei dei nostri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.