Ivan Bunin Fratelli

Fratelli, di Ivan Bunin [Adelphi 2020]

Portare i risciò per le strade di Colombo a Ceylon (oggi Sri Lanka), è un fatto di famiglia, tanto che, quando il padre muore, il figlio ne eredita il numero da mettersi sul braccio dopo di che può tranquillamente riprenderne l’attività. È un lavoro duro, fatto di lunghi percorsi accidentati e di strani incontri, anche di quelli che non ti aspetti, così dirompenti da cambiare per sempre lo scorrere della tua vita. Tirando il risciò per portare a spasso ricchi borghesi, si arriva alle porte di case che si vorrebbe evitare, e capita pure che da una finestra si affacci, agghindata come per una festa, la ragazza che ti si è promessa in sposa. Dove sono finite tutte quelle promesse, dove sono finiti gli abbracci, i baci?

Il mondo gli cade addosso per la seconda volta, forse quella definitiva. A fine corsa, lo straniero inglese si imbarca su una nave mercantile russa diretto verso il canale di Suez. Un viaggio inusuale, in un ambiente diverso: ma bisogna fare presto, deve lasciare le Indie e ritornare ai suoi affari. Nella notte, fra le onde, si riesce a respirare la profondità dell’oceano. In un’altra parte del mondo, a Costantina, in Algeria, la signora Marot sente la stanchezza del matrimonio, la pesantezza di una vita monotona, una vita che piano piano le scivola via. Facile allora legarsi al diciannovenne Emile Du Buys, sfacciatamente innamorato di quella donna così elegante ed ancora bellissima. È molto più difficile portare il loro amore fuori dall’anonimato e dalle chiacchiere malevole. Si tratta di un viaggio che però ha un prezzo molto caro…

Leggi tutto su Mangialibri

ci sto lavorando!
Successo! sei dei nostri

Published by

Massimiliano De Conca

Insegnante, filologo, curioso …. penso che ci siano dei momenti in cui sia giusto presentarsi in prima persona!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.