partigiani della memoria

Coltivare la memoria

Coltivare la memoria è un vaccino contro l’indifferenza, e ci aiuta a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare.
Liliana Segre

Vota:

nessun commento

Tutte le volte che nel blog ho trattato i temi della “Giornata della Memoria”

Prima di tutto vennero a prendere … – Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare

Quando tutto iniziò – La complicità di chi si gira dall’altra parte

Voglia di alzarsi – Anna Frank sopravvive per quello che ha scritto

Il paese rimasto senza ore – Poi arrivarono i tedeschi …

Storia di una figlia, di Piernicola Silvis [SEM 2020] – Un’altra bella prova di Silvis, non solo per la narrazione, ma anche perché riporta alla ribalta temi che ancora oggi aspettano delle risposte (fra tutti: i rapporti fra nazisti e Stato Vaticano e l’omertà di Stato nel giudicare i crimini fascisti e nazisti). Da leggere per poter andare oltre i luoghi comuni.

Babij Jar [Adelphi, 2019] – Babij Jar, romanzo-testimonianza. Perché come scrive Katja Petrowskaja in Forse Esther : “Non c’era più nulla da mostrare, ma solo da raccontare”.

Babij Yar – sentire su di sé tutta la paura e l’orgoglio di un popolo (poesia)

Incontro con l’autore: Piernicola SilvisSi parla di nazismo, memoria, collaborazionismo e di tutte quelle pagine di storia italiana che molti continuano ad insabbiare


ci sto lavorando!
Successo! sei dei nostri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.