Il potere del sapere

Stiamo vivendo una crisi di enormi proporzioni e di portata globale. Non mi riferisco alla recessione economica cominciata nel 2008, ma a una crisi che passa inosservata e che alla lunga sarà molto più dannosa per il futuro della democrazia: la crisi mondiale dell’istruzione.

Continua a leggere

Il paesaggio interiore

C’è un paesaggio interiore, una geografia dell’anima; ne cerchiamo gli elementi per tutta la vita. Chi è tanto fortunato da incontrarlo, scivola come l’acqua sopra un sasso, fino ai suoi fluidi contorni, ed è a casa.
Alcuni lo trovano nel luogo di nascita; altri possono andarsene, bruciati, da una città di mare, e scoprirsi ristorati nel deserto.

Josephine Hart, Il danno


ci sto lavorando!
Successo! sei dei nostri

La poca trasparenza del greenpass: la Terra dei Cachi

Alla base del rapporto fra il cittadino e lo Stato dovrebbero esserci fiducia e trasparenza: le leggi, le disposizioni, le indicazioni, i pareri, le campagne dovrebbero tutte essere improntate su informazioni e disposizioni a vantaggio dell’intera comunità, accompagnate da coerenza, solidarietà e giustizia.
L’esatto contrario di quanto sta accadendo con il green pass, il passaporto verde che dovrebbe permettere a tutti un ritorno alla normalità (lo ha detto Mario Draghi, in qualità di presidente del consiglio, lo ha ripetuto Roberto Speranza, in qualità di ministro della Salute).

Continua a leggere

Green pacco, di Marco Travaglio

Domenica 15 agosto Marco Travaglio ha pubblicato un editoriale su Il Fatto Quotidiano con alcune riflessioni, ovviamente di parte, sull’efficacia o meno del provvedimento del green pass. Vale la pena leggere se non altro per avere una visione politica più ampia. Premessa: non sono sempre d’accordo con Travaglio, e anche in questo caso alcuni elementi stridono, però penso sia giusto leggere e valutare in maniera autonoma ogni voce.

Continua a leggere

Tutta la vita (notturno di Liliana Montoya) di Héctor Aguilar Camín [Ponte alle grazie, 2017]

Serrano è un giornalista con un paio di divorzi alle spalle: con le mogli ha lasciato dietro di sé anche il lavoro in redazione per dedicarsi alla scrittura di romanzi d’attualità. Ma se riesce a rinunciare a tutto, nulla può contro il fascino di Liliana Montoya, una ragazza di 18 anni che riesce a fargli perdere la testa fin dal primo momento che la vede e fin dalla prima volta che la fa sua.

Continua a leggere

La sicurezza sul lavoro oltre l’obbligo della vaccinazione

Mentre continuano a distrarci (volutamente) con la discussione sull’obbligo vaccinale, passa sotto l’uscio una notizia inquietante sulla sicurezza e la salute delle lavoratrici e dei lavoratori: dall’inizio dell’anno e soltanto fino al giugno 2021 le morti sul lavoro in Italia sono state 538, quasi 100 al mese, quasi 3 al giorno …

Continua a leggere

Diario della Quarantena /26 – che mondo abiteremo quando la tempesta passerà

Yuval Noah Harari è uno storico israeliano, fra i più noti e conosciuti in questi ultimi anni. Autore di diversi libri di successo, collabora con diverse riviste di prestigio e quotidiani. Un suo articolo comparso sul Financial Times (Yuval Noah Harari: the world after coronavirus) è stato ripreso da Linkiesta, Il mondo e noi dopo il coronavirus, secondo Yuval Noah Harari.

Continua a leggere

Diario della Quarantena /20 – #ioleggoacasa, ebook gratuiti

Sono tempi bui per andare in giro, anzi è meglio evitare. L’anno bisestile è iniziato come da oscuri presagi con un’epidemia che sta sconvolgendo tutto il mondo costringendo il genere umano a cercare salvezza fra le quattro mura domestiche. Non si scherza, non è cosa che si possa sottovalutare. Sicuramente non è un’opportunità per ripensare alla propria vita, ma è una iattura che ci costringe a rivedere la nostra vita sociale e privata, riorganizzando i nostri tempi.

Continua a leggere

Diario della Quarantena /6 – i 12 finalisti del premio Strega

Sono stati resi noti i 12 finalisti del premio Strega 2020.
I libri della dozzina saranno ora letti e votati da una giuria composta dai 400 Amici della domenica, ai quali si aggiungono 200 voti studiosi, traduttori e intellettuali italiani e stranieri selezionati da 20 Istituti italiani di cultura all’estero; 40 voti di lettori forti selezionati da 20 librerie indipendenti distribuite in tutta Italia; 20 voti collettivi espressi da scuole, università e gruppi di lettura (tra cui 15 circoli costituiti presso le Biblioteche di Roma). In tutti potranno quindi votare 660 persone.

La prima votazione si concluderà il 9 giugno, quando verrà annunciata la cinquina dei finalisti. Il vincitore sarà scelto e premiato il 2 luglio.

Continua a leggere

Il secolo asiatico? [Fazi editore, 2019]

Parag Khanna (autore di Il secolo asiatico? per Fazi editore, 2019), nato in India, vissuto in Arabia Saudita, Inghilterra e Stati Uniti, abita oggi a Singapore, osservatorio ideale per spiegare il fenomeno che lui stesso definisce “asianizzazione del mondo”. Il suo saggio ripercorre la storia interna del megacontinente euroasiatico e il rapporto, a volte anche conflittuale, con l’Occidente.

Continua a leggere