L’innominabile attuale

La sensazione più precisa e più acuta, per chi vive in questo momento, è di non sapere dove ogni giorno sta mettendo i piedi. Il terreno è friabile, le linee si sdoppiano, i tessuti si slacciano, le prospettive oscillano. Allora si avverte con maggiore evidenza che ci si trova nell’«innominabile attuale».

Continua a leggere

Jack London, Il senso della vita (secondo me) [Chiarelettere, 2016]

Nel mio caso le celebrazioni servono anche a scoprire un autore: Jack London (1876-1917).
Autore americano, celebra nel 2016 il centenario della sua scomparsa, dopo una vita breve ma intensa.
Giornalista, scrittore, avventuriero, ha sempre trascorso ogni giorno come se fosse l’ultimo: operaio e marinaio, corrispondente di guerra, marinaio, boxeur … non possiamo dire che si sia annoiato!
Continua a leggere