Il Ministero perde l’esperto: epurato Max Bruschi

Tecnicamente si chiama spoil system e si tratta del momento in cui insediato un nuovo capo, uomo o donna che sia, nel nostro caso, allora si fa pulizia delle cariche inutili, cioè di quelle di fiducia del capo precedente. Una sorta di linea di discontinuità o desiderio di cambiamento per evitare di essere messi in ombra o per relegare l’epurato nel limbo della damnatio memoriae.

Continua a leggere

Diario della Quarantena /32 – Facciamo un primo punto sulla valutazione degli alunni

Le ormai famigerate note 279 e 388 del Ministero dell’Istruzione, a firma del Capo Dipartimento Marco Bruschi, chiariscono che non solo l’attività della didattica a distanza va fatta, ma che deve anche esserci valutazione, come dovere dei docenti e diritto degli alunni.

Il ragionamento non fa una grinza e nessuna ha mai detto il contrario sulla necessità dell’attività di didattica a distanza: qualche dubbio, e ben più di uno, c’è sulla modalità con cui viene organizzata e soprattutto sulla modalità con cui ne viene valutata l’efficacia, anche come ricaduta sugli apprendimenti degli alunni.

Continua a leggere