Esportiamo la democrazia negli Stati Uniti

La pagina di storia scritta ieri da Donald Trump, presidente uscente, e i suoi gruppi di supporto è delle più nere non solo degli Stati Uniti, ma della storia della democrazia in generale.
La responsabilità è tutta del presidente uscente che, in difficoltà fin dalla campagna elettorale della sua elezione basata su fango ed inciuci, per nascondere una legislatura tutta ombre senza luci (si pensi soltanto alla gestione della pandemia da Covid che fa degli USA uno degli stati più colpiti per negligenza organizzativa), ha sovvertito le normale regole della democrazia, brandendo la clava del populismo di bassa lega per ergersi a paladino di una libertà che egli stesso sta mettendo a serio rischio.

Continua a leggere

Di dpcm in circolare: come ti affogo la democrazia

Lo stato di emergenza ha prodotto una serie inenarrabile di dpcm (decreto del presidente del consiglio dei ministri) che servono a prendere decisioni immediate ed urgenti, per fare fronte ad una situazione drammatica a cui bisogna dare risposte chiare e veloci.

Continua a leggere

Qui ad Atene facciamo così

Qui ad Atene noi facciamo così.
Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo viene chiamato democrazia.
Qui ad Atene noi facciamo così. Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza. Continua a leggere