Vuoto d’amore

Io sono folle, folle,
folle di amore per te.
Io gemo di tenerezza
perché sono folle, folle,
perché ti ho perduto.

Stamane il mattino era sì caldo
Che a me dettava questa confusione,
ma io ero malata di tormento
ero malata di tua perdizione.

Alda Merini – Vuoto d’amore


ci sto lavorando!
Successo! sei dei nostri