Come funziona la riapertura delle scuole

Un articolo di Internazionale fa il punto sul rientro in classe in Italia.

Continua a leggere

La poca trasparenza del greenpass: la Terra dei Cachi

Alla base del rapporto fra il cittadino e lo Stato dovrebbero esserci fiducia e trasparenza: le leggi, le disposizioni, le indicazioni, i pareri, le campagne dovrebbero tutte essere improntate su informazioni e disposizioni a vantaggio dell’intera comunità, accompagnate da coerenza, solidarietà e giustizia.
L’esatto contrario di quanto sta accadendo con il green pass, il passaporto verde che dovrebbe permettere a tutti un ritorno alla normalità (lo ha detto Mario Draghi, in qualità di presidente del consiglio, lo ha ripetuto Roberto Speranza, in qualità di ministro della Salute).

Continua a leggere

Garantire la tutela dei dati personali in tempo di Covid – come ti traccio col greenpass

Detto che uno dei tanti problemi nella Scuola in questo momento è la gestione del green pass (oltre al green pass stesso!), ovvero il controllo di circa 1 milione di persone tutti i giorni, i dirigenti scolastici (non tutti, ma molti) stanno cercando di convincere stavolta il Ministro Bianchi che non solo i tamponi per chi non si vuole vaccinare non devono essere gratis, ma che le scuole devono avere accesso completo tramite software ad una banca dati che permetta di sapere subito chi è vaccinato e chi no.

Continua a leggere

Cyberbullismo come effetto del greenpass: tutti contro tutti

In questi giorni crescono la confusione e soprattutto il malcontento per le scelte incerte e discriminatorie che, dal Governo al Ministero dell’Istruzione, stanno accompagnando l’applicazione del DL 111/21, l’obbligo del passaporto vaccinale (green pass) per il personale scolastico.

Continua a leggere

Scuola: ko col green pass a rotelle, di Franco Bechis

Franco Bechis, direttore de Il Tempo, scrive un interessante articolo su cosa non è stato fatto per la Scuola per permetterne una ripartenza adeguata dopo la pausa estiva. Un’analisi lucida, attenta e anche critica sulle mancanze di un Ministero e della politica in generale che col green pass pensa di coprire tutte le magagne della sua incapacità.

Continua a leggere

Qualche informazione in più sul protocollo per la sicurezza della Scuola ed alcune riflessioni scomode

Il Protocollo della sicurezza sottoscritto il 13 agosto e subito in parte smentito dal Ministero dell’Istruzione stesso che lo ha sottoscritto [ecco, cominciamoci a chiedere qual è l’affidabilità della controparte, qual è la sua coerenza, qual è la sua lealtà …] determina le regole di comportamento comune per la sicurezza nella scuola, ma non può intervenire in materia di obbligo vaccinale che è normata per legge.

Continua a leggere

Il passaporto vaccinale come distrattore di massa: cosa serve alla Scuola per ripartire

Non c’è dubbio che la polarizzazione di tutte le discussioni intorno al “passaporto vaccinale” (cosiddetto, chissà perché, “green pass”) sta distraendo l’opinione pubblica da tanti altri problemi che richiederebbero interventi immediati.

Continua a leggere