Come i libri salvano la vita, di Roberto Calasso

In evidenza

Voglio raccontarvi una storia trovata nei quaderni di Hugo von Hofmannsthal e raccontatagli da un diplomatico tedesco che si trovava in Cina al tempo della sanguinosa ribellione dei Boxer.

Continua a leggere

I verbi che non amano l’imperativo

Il verbo leggere non sopporta l’imperativo, avversione che condivide con alcuni altri verbi: il verbo “amare”… il verbo “sognare”…
Naturalmente si può sempre provare. Dai, forza: “Amami!” “Sogna!” “Leggi!” “Leggi! Ma insomma, leggi, diamine, ti ordino di leggere!”
“Sali in camera tua e leggi!”
Risultato?
Niente.

Daniel Pennac, Come un romanzo