Essere moderati [I dialoghi di Confucio]

XIV. Il Maestro disse: «Il Savio il quale mangiando non cerca sazietà, dimorando non cerca comodità, è accorto nelle faccende e cauto nelle parole, e si tien presso ai sapienti per migliorarsi, si può chiamare amante del sapere».

Continua a leggere