I tuoi genitori

Mêng Yi Tsŭ[1] chiese intorno alla pietà filiale. Il Maestro disse: «Non contrastare!»[2] Come, dopo, Fan Ch’i[3] guidava il carro, raccontandoglielo il Maestro disse: «Mêng Hsüan[4] mi ha interrogato intorno alla pietà filiale ed io gli ho risposto: «Non contrastare!» Fan Ch’i disse: «Che cosa vuol dire?» Il Maestro disse: «Se i genitori vivono, servir loro come si deve; se sono morti, seppellirli e sacrificar loro secondo il rito».

Continua a leggere

Concordia [I dialoghi di Confucio]

XII. Yü Tsŭ disse: «Nell’uso delle forme civili, la concordia è la cosa principale: per questo la via dei regnanti antichi è bella; tanto nel grande come nel piccolo derivavano da questo. Però ci sono punti in cui non va: conoscere la concordia ed essere per la concordia, ma non regolarla secondo le forme, anche ciò non va».

Continua a leggere