Europa e Covid a scuola. Facciamo chiarezza

In un’Europa alle prese con la terza ondata di Covid-19, ora a far paura sono soprattutto le varianti – britannica, sudafricana e brasiliana – ma da un Paese all’altro la pandemia ha avuto ripercussioni diverse sulle scuole. Oltre alla decisione dei rispettivi governi di lasciarle aperte o chiuderle, sono in vigore protocolli sanitari ad hoc, ma ovunque la posta in gioco è alta sia in termini sociali che pedagogici.

Continua a leggere