Amo la semplicità

Io amo la semplicità
che si accompagna con l’umiltà.
Mi piace la gente che sa ascoltare
il vento sulla pelle,
sentire gli odori delle cose,
catturarne l’anima.

Continua a leggere

Contro ogni arroganza [I dialoghi di Confucio]

X.Tsŭ Ch’in,[1] interrogando Tsŭ Kung, disse: «Quando il Maestro arriva in uno Stato, certamente viene a conoscenza del suo governo; ne domanda Egli oppure gli vien detto?»[2] Tsŭ Kung disse: «Il Maestro è pacato, semplice, rispettoso, modesto, cedevole e perciò l’ottiene;[3] la maniera di domandare del Maestro non è forse differente da quella degli altri uomini?»

Continua a leggere